Blog: http://calmapparente.ilcannocchiale.it

Non posso vivere con te.Ma tanto nn posso vivere neanche senza.
Io vivo di te.
Dal primo giorno che ci siamo incontrati.
Riconosco il tuo profumo tra milioni.Ti riconosco tra milioni.So quando arrivi.Lo sento.Percepisco la tua presenza.E appena arrivi il mio cuore impazzisce.E'sempre stato così...ancora continua ad esserlo.

E ti ho fatto il regalo più grande che potessi.Ho lasciato che il tuo dolore divenisse il mio.Ogni volta.Ogni volta che provi dolore io lo provo con te.Per te.Di te.

Sto vivendo in disparte.Ma appena vacilli arrivano le mie mani sui tuoi fianchi a sorreggerti.Ogni volta.Nonostante il male che ti ho fatto da poco.Nonostante tutto il male che ho ricevuto.


Perchè quegl'occhi neri sono la mia tortura.E allo stesso tempo la mia salvezza.

Pubblicato il 9/11/2006 alle 22.34 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web